Il Sindaco | La Giunta | Il Consiglio Comunale | La Segreteria generale |
 
Comune di Sciacca:
Via Roma, 13 - 92019
Centralino: +39.0925.20111

Homepage - Comune di Sciacca - Portale dei Servizi Comunali e promozione turistica della città
NEWS LETTER
Iscrizione NewsLetter:
Il comune informa. Iscriviti alla newsletter del comune di sciacca, sarai sempre informato sulle attività del comune.

  Corpo di Polizia Municipale
  Attività produttive
  Impianti, Servizi a rete, Ecologia e patrimonio
  Urbanistica, Progettazione e controllo del territorio
  Lavori Pubblici
  Cooperazione e Sviluppo economico, Cultura, Pubblica istruzione, Promozione turistica e spettacoli
  Finanze e Tributi
  Bilancio

Autocertificazione
Gli speciali

Gemellaggi
La città di Sciacca
Attività ricettive
Cartografia
Numeri utili
Link d'interesse







Stampa questa pagina Salva questa pagina .Guida all'utilizzo del sito

::Acqua, chiesta al gestore l'attivazione di controlli e sistemi alternativi
 
Acqua, chiesta al gestore l'attivazione di controlli e sistemi alternativi
13 nov 2014 - “Una situazione inammissibile. La popolazione patisce disservizi intollerabili per non dire disumani. Il gestore attivi un controllo h24 dei pozzi con personale e telegestione e si assicurino sistemi alternativi e immediati”. Il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore ai Servizi a Rete Gaetano Cognata si sono rivolti a Girgenti Acque, gestore del servizio idrico integrato, e all’Ato Idrico di Agrigento.

“Facendo seguito alla nota trasmessa ieri, sull’urgenza di attivazione di un servizio di vigilanza h24 dei pozzi “Grattavoli” e Carboj”, essenziali per l’approvvigionamento della popolazione saccense, - scrivono in una nota il sindaco Di paola e l’assessore Cognata – si evidenzia come in questi giorni e, in particolare, in queste ultime ore, la città stia affrontando una delle peggiori crisi idriche degli ultimi anni. Ciò è inammissibile. Interi quartieri da giorni sono a secco. La popolazione patisce disservizi intollerabili per non dire disumani. Oltre al non funzionamento per più giorni dei pozzi Grattavoli, con i loro 100 litri circa di acqua al secondo, si è aggiunto il non funzionamento a regime dei pozzi “Carboj”. Tutto ciò fa capire quanto sia vulnerabile il sistema di approvvigionamento idrico assicurato alla città dal gestore privato”. 

“Si reitera l’assoluta esigenza – concludono il sindaco Di Paola e l’assessore Cognata – di attivare una sorveglianza e un controllo h24 – con personale e con sistemi di telegestione – al fine di garantire l’efficienza e la sicurezza dei pozzi idrici, di porre in atto sistemi alternativi e immediati di approvvigionamento idrico della popolazione in casi di emergenza, come quello di attivare il servizio di autobotti avvalendosi di quanto disponibile in provincia. Si significa che in mancanza, saranno attivate ulteriori eventuali iniziative a tutela dell’Ente e della cittadinanza”.


 

Via Roma, 13 - 92019 Centralino: +39.0925.20111 Il Sindaco | La Giunta | Il Consiglio Comunale | La Segreteria generale

Concept & design by www.comunicas.it - Tutti i contenuti appartengono ai leggittimi proprietari, vietata la riproduzione anche parziale.
Parlamento Europero in Italia Il sito della Regione Sicilia Il sito del Quirinale Contatta l'URP del Comune di Sciacca >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>